Registra il tuo sito
 Crea il tuo sito
 Mailing list
 Pubblicità
 Cerca in Italia
 Cerca all'estero
 Riforma dell'autotrasporto
 Novità normative NEW!
 Contratti per il trasporto
 KASSETTS
 Progetto EASyLOG
 Open ENLoCC
 Programma Marco Polo
 Progetto Sestante
 Gilda e Gildanet
 Lavaggio Cisterne
 Software
 Serivizi On Line
 Cerca CAP
 Speciale sciopero NEW!
 Rassegna stampa
 Riviste di trasporto
 Manifestazioni ed eventi
 Consulenza ADR
 Studi e pubblicazioni
 Lezioni di logistica online
 ITL
 Lauree triennali
 Lauree specialistiche
 Post lauream
 Corsi di formazione
 Corsi di formazione ADR
TelerouteGO

Tariffe a forcella

> Formazione
 
Il polo logistico di Piacenza: un sistema economico-logistico in evoluzione
Comunicato stampa 8 Gennaio 2009

Gruppo di lavoro ITL – sede di Piacenza
Dott. Luca Lanini - Coordinamento generale - Responsabile sede ITL Piacenza
Ing. Nicola Ghittoni, Ricercatore
Ing. Jonathan Rossetti, Ricercatore

Fondazione ITL sede di Piacenza
via Tirotti s.n.c. 29100 Piacenza - Le Mose
tel e fax +39 0523 606731
E-mail: luca.lanini@fondazioneitl.org
Web: http://www.fondazioneitl.org

Questo lavoro curato e redatto dalla Fondazione ITL – sede di Piacenza si inserisce nell’ambito di una più ampia collaborazione con il Comune di Piacenza, Ass. Sviluppo Economico.

Si tratta di un primo monitoraggio sistematico degli operatori logistici operanti nell’area logistica piacentina, identificata nel Polo Logistico – LE Mose e nelle aree ad esso adiacenti.

Lo studio vuole essere solo una prima fase di un più ampio lavoro di analisi e di approfondimento, che dovrà arricchirsi anche dei suggerimenti, dalle interpretazioni e delle prospettive di sviluppo fornite dagli stakeholders (portatori di interesse) pubblici e privati.

Ma già con questa prima attività di monitoraggio emergono alcuni spunti importanti che colgono l’essenza della grande dinamica evolutiva della logistica a Piacenza e provano a dare alcune indicazioni per una corretta interpretazione della sua crescente complessità.
Li richiamiamo in sintesi qui di seguito:

1. Un primo elemento di riflessione sta nel riconoscimento della visione “sistematica” della logistica piacentina. Nasce da qui la nostra proposta di DEFINIZIONE di “SISTEMA LOGISTICO-ECONOMICO DI PIACENZA”, inteso come insieme di operatori, aree, flussi di merce e occupazione operanti sia nell’area logistica di LE MOSE, sia nelle sue immediate vicinanze. Questo lavoro evidenzia questa importante realtà economica nei suoi principali valori quantitativi e ne approfondisce gli elementi di specificità degli operatori e dei servizi logistici svolti

2. Inoltre, l’analisi sul del Polo logistico di Piacenza necessariamente porta a riflettere sul più vasto e articolato sistema economico-logistico dell’intera provincia piacentina, ormai composto da “nodi” operativi sempre più strutturati e specializzati. Il lavoro identifica cinque “sistemi” logistici della Provincia e offre così lo spunto per ulteriori necessari approfondimenti a scala più vasta, soprattutto in termini delle possibili sinergie da valorizzare fra i diversi “sistemi” e delle necessarie politiche pubbliche di supporto allo sviluppo da disegnare e proporre in un orizzonte di medio periodo

3. Infine, qualche numero:
1. Sono oltre 4,7 milioni i metri quadri di logistica nella Provincia di Piacenza, considerando i cinque sistemi logistici (“nodi”) identificati. Qui si concentra oltre il 60% delle 2 mila unità locali dedicate al trasporto ed alla logistica della provincia di Piacenza
2. Sono invece oltre 2 milioni e 500 mila i metri quadrati su cui è insediato il Polo logistico di Piacenza – Le Mose (comprese le previsioni di sviluppo), con 470 mila metri quadri effettivi di magazzini attualmente operativi
3. La nostra indagine offre informazioni dettagliate su 14 delle 16 aziende logistiche operanti nel sistema logistico di Piacenza (Polo Le Mose + aree limitrofe) che dispongono nel complesso di oltre 570 mila metri quadrati di magazzini logistici
4. In questo “sistema logistico” (Le Mose + dintorni) operano circa 1.600 addetti, un terzo dei quali diretti e due terzi appartenenti a cooperative di servizio
5. il numero di occupati per mille metri quadri di magazzino raggiunge il valore medio di 2,85 con intervalli di oscillazione illustrati e motivati nel testo

4. I flussi di merce
1. Riguardo i flussi di merce l’indagine ha svolto un primo approfondimento sui flussi su gomma delle imprese operanti nel POLO LOGISTICO di PIACENZA – LE MOSE
2. Emerge un dato significativo espresso in oltre 130 mila camion complessivi all’anno, in entrata (INBOUND) e in uscita (OUTBOUND), con oltre 3 milioni e 250 mila tonnellate di merci movimentate (valori riferiti all’anno)
3. Occorre ricordare che nel Polo logistico LE MOSE è registrabile anche un importante traffico ferroviario, stimato in circa 1.400 coppie di treni anno per circa un milione di tonnellate di merci movimentate. Ma questi valori sono in parte già inseriti nei volumi sopra riportati (flussi gomma-ferro e viceversa) e quindi i due dati non sono sommabili.

Emerge quindi con forza la necessità di fare ulteriori approfondimenti sui flussi di merce, con indagini mirate ed esaustive. Indagini che dovrebbero prevedere anche il monitoraggio continuo della logistica piacentina, sulla base delle indicazioni fornite in questo lavoro, nonché dei primi risultati raggiunti.
 
visite: 4500   oggi: 2