Registra il tuo sito
 Crea il tuo sito
 Mailing list
 Pubblicità
 Cerca in Italia
 Cerca all'estero
 Riforma dell'autotrasporto
 Novità normative NEW!
 Contratti per il trasporto
 KASSETTS
 Progetto EASyLOG
 Open ENLoCC
 Programma Marco Polo
 Progetto Sestante
 Gilda e Gildanet
 Lavaggio Cisterne
 Software
 Serivizi On Line
 Cerca CAP
 Speciale sciopero NEW!
 Rassegna stampa
 Riviste di trasporto
 Manifestazioni ed eventi
 Consulenza ADR
 Studi e pubblicazioni
 Lezioni di logistica online
 ITL
 Lauree triennali
 Lauree specialistiche
 Post lauream
 Corsi di formazione
 Corsi di formazione ADR
TelerouteGO

Tariffe a forcella

Progetti e istituzioni > KASSETTS
 
KASSETTS
Network di Broker per la gestione dei trasporti e della logistica in Europa

Documenti allegati
Scarica la brochure informativa del progetto KASSETTS

KASSETTS crea una rete operativa a livello europeo di broker per la logistica e per i trasporti, basata su applicativi software utilizzabili dalle PMI.

l’Istituto sui Trasporti e la Logistica (ITL) insieme ad altri sette partner dell’Europa Centrale (Italia, Slovenia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria, Germania e Polonia) hanno lanciato un’importante iniziativa per creare una rete di broker per il trasporto e la logistica a livello Europeo, supportata da strumenti ICT (Information and Communication Technology), con l’obiettivo di ottimizzare e di migliorare a livello locale e internazionale i trasporti delle imprese di produzione.
KASSETTS è un progetto del Programma CENTRAL EUROPE, co-finanziato con fondi FESR ed partito nell’ottobre del 2008.

Il Trasporto, la Logistica e i relativi Servizi ICT sono fondamentali per le PMI poiché rappresentano la leva strategica per accedere ai mercati dell’Europa Centrale. Al momento però molte PMI d’Europa gestiscono le proprie attività logistiche con scarsa efficacia ed efficienza, e questo comporta un’ottimizzazione insufficiente delle soluzioni adottate per il trasporto, sia a livello locale che transnazionale. Vediamo le motivazioni:

- le quantità trasportate per ogni singolo viaggio sono scarse così come la frequenza con cui avvengono. Inevitabilmente, si genera una domanda di trasporto frastagliata, che produce una gran quantità di veicoli in viaggio con il carico non saturato (con un conseguente incremento delle emissioni dei trasporti);

- la scarsa dotazione di strumenti ICT ne limita l’accessibilità alla fornitura e alla richiesta di servizi logistici.

KASSETTS si propone di risolvere questi problemi creando una rete Europea di Broker per i Trasporti e la Logistica, in grado di interfacciare domanda ed offerta, che sia: stabile, operativa e supportata da servizi ICT.

La rete, è strutturata con un modello open source (gli strumenti di brokering sono “open source”, e il sistema è aperto all’adesione di nuove imprese di produzione e logistiche) dove al suo interno ogni Broker agisce come un ufficio logistico congiunto per le PMI alle quali fornisce i seguenti servizi logistici:

la Gestione degli ordini - gestisce quotidianamente gli ordini di trasporto delle imprese manifatturiere e tiene traccia del loro stato interfacciandosi con i sistemi IT delle imprese;

la Pianicazione - ottimizza le missioni di trasporto anche in collaborazione dinamica con altri broker, sia a livello locale che transnazionale, calcolando il percorso più efficiente e ottimizzando la capacità dei mezzi di trasporto (aggregazione dei carichi di diverse aziende manifatturiere), e infine assegna la missione al trasportatore accreditato che offre la migliore soluzione;

il Reporting - il Broker invia periodicamente alle imprese di produzione report e fatture pro-forma per permettere un miglior controllo dei costi e dei servizi di trasporto acquistati.

Il Broker non è un nuovo operatore logistico (3PL o 4PL) ma è parte integrante degli uffici logistici delle imprese produttive. Il Broker mette in comunicazione raggruppamenti di aziende manifatturiere con gli operatori logistici.
L’utilizzo di tali soluzioni logistiche può portare da subito a benefici in termini di risparmio sui costi di trasporto e nel contempo aiutare le aziende manifatturiere a ridurre gli effetti negativi del traffico sull’ambiente.

Questi benefici sono provati dall’esperienza del Broker per la logistica e i trasporti di Modena, e la metodologia ha riscosso un buon successo iniziale. Precisamente, sulla base di questa esperienza, ITL - la Fondazione sui Trasporti e la Logistica della Regione Emilia Romagna afferma che: “i risultati preliminari dei nostri studi derivanti da attività di ricerca a livello regionale mostrano che si possono ottenere risparmi sui costi di trasporto per le PMI fino al 20%, che i mezzi di trasporto in media possono ridurre del 30% i kilometri percorsi e che si possono ridurre di circa il 37% il numero totale dei viaggi”.

Il progetto si basa su gruppo di partner a stretto contatto con le istituzioni pubbliche in Italia, Polonia, Slovenia, Germania, Ungheria, Slovacchia e Repubblica Ceca. Poiché le regioni coinvolte nel progetto KASSETTS basano il proprio sviluppo futuro sui sistemi di PMI e sulle proprie relazioni commerciali a livello transnazionale, le aspettative future sono la possibilità di influenzare le politiche regionali volte ad ottimizzare le attività di trasporto e logistica, la competitività dei sistemi delle imprese locali, la sostenibilità ambientale e la tutela del territorio.

Per ulteriori informazioni e per aver accesso ai risultati sugli sviluppi del progetto si prega di consultare il sito web http://www.kassetts.eu.

I contatti a livello nazionale:
ITL, Stefano Dondi, email: sdondi@regione.emilia-romagna.it.
Università di Modena e Reggio Emilia, Flavio Bonfatti, email: bonfatti@unimore.it.
 
visite: 3233   oggi: 5